Lectio Divina del 28/01/2018
» » » Lectio Divina del 28/01/2018

Lectio Divina del 28/01/2018

pubblicato in: Lectio Divina | 0

Parrocchia San Giuseppe – Pasteria

LECTIO DIVINA

DOMENICA 28 GENNAIO 2018

 

 

 

Dal Vangelo secondo Marco  Mc 1, 21-28

In quel tempo, Gesù, entrato di sabato nella sinagoga, [a Cafàrnao,] insegnava. Ed erano stupiti del suo insegnamento: egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità, e non come gli scribi. Ed ecco, nella loro sinagoga vi era un uomo posseduto da uno spirito impuro e cominciò a gridare, dicendo: «Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci? Io so chi tu sei: il santo di Dio!». E Gesù gli ordinò severamente: «Taci! Esci da lui!». E lo spirito impuro, straziandolo e gridando forte, uscì da lui. Tutti furono presi da timore, tanto che si chiedevano a vicenda: «Che è mai questo? Un insegnamento nuovo, dato con autorità. Comanda persino agli spiriti impuri e gli obbediscono!».
La sua fama si diffuse subito dovunque, in tutta la regione della Galilea.


 

Sal. 94

Venite, cantiamo al Signore,
acclamiamo la roccia della nostra salvezza. Accostiamoci a lui per rendergli grazie, a lui acclamiamo con canti di gioia.

Entrate: prostràti, adoriamo,
in ginocchio davanti al Signore che ci ha fatti.
È lui il nostro Dio
e noi il popolo del suo pascolo,
il gregge che egli conduce.

Se ascoltaste oggi la sua voce!
«Non indurite il cuore come a Merìba, come nel giorno di Massa nel deserto, dove mi tentarono i vostri padri:mi misero alla prova pur avendo visto le mie opere».

Domande per la riflessione

  • Oggi viviamo un’epoca di grande sfiducia verso ogni tipo di autorità, civile, militare e religiosa; sfiducia che talvolta diventa anche opposizione. La corruzione morale e materiale invade molto spesso purtroppo chi detiene il potere. Gesù ci insegna a ritornare ai principi: l’autorità è tale perchè gli si riconosce fiducia per ogni cosa…e noi? Oggi? Possiamo ancora parlare di autorità come cosa giusta e buona?
  • La presenza dell’azione salvifica di Dio è immediatamente riconosciuta dai demoni; Gesù compie un esorcismo… il male non è solo una immoralità, ma ha una fonte che combatte l’uomo: Satana. Lo combattiamo in nome di Gesù con le opere buone?
  • Gesù ha autorità in noi?
Condividi
Segui Sebastiano Battiato:

Lascia una risposta